Bressanone, tragico incidente ferroviario: morti due operai

Una macchina profilatrice del tutto simile a quella coinvolta nel tragico incidente

BOLZANO. 26 APR. E’ di due operai morti e tre feriti il tragico bilancio di un incidente ferroviario avvenuto nella notte sulla linea Bolzano-Brennero a Bressanone.

Nell’incidente, avvenuto intorno a mezzanotte, sono stati coinvolti due mezzi tecnici di una ditta esterna che stava svolgendo dei lavori, uno dei quali avrebbe preso fuoco.

Due operai sono morti sul colpo, altri tre sono stati ricoverati in gravi condizioni negli ospedali di Bolzano e Bressanone.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la Croce bianca, la polizia e i carabinieri.

Secondo quanto comunica Rfi, l’incidente è avvenuto alle 23.55 di ieri sera tra due mezzi tecnici, una rincalzatrice e una profilatrice, di proprietà della ditta Rossi G.C.F., che sta svolgendo dei lavori sulla linea ferroviaria.

La circolazione dei treni è stata sospesa tra Fortezza e Bressanone ma è stato attivato un servizio sostitutivo con autobus tra Brennero e Bolzano.

Rfi ha già attivato un’inchiesta per stabilire le cause dell’accaduto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *